La condivisione.
Nel nostro
DNA dal 1883.

Quando nei Laboratori Carlsberg nel 1883 scoprimmo come purificare il lievito per ottenere una birra migliore, il nostro fondatore J.C. Jacobsen decise di condividere questo segreto con gli altri produttori di birra.

Cosa significa?

Ogni buona birra del mondo probabilmente contiene un po’ del nostro know-how.

Tutto è cominciato con una semplice domanda:

Possiamo produrre una birra migliore?

Probably.

Prima della scoperta della purificazione del lievito: La “malattia della birra” rendeva il processo di produzione un vero terno all’otto.

Agli albori della produzione di birra, la cosiddetta “malattia della birra” era molto diffusa. Fare birra era un processo dai risultati imprevedibili, che spesso portava a birre dal gusto cattivo.

Dopo la scoperta della purificazione del lievito è stato possibile ottenere una qualità costante cotta dopo cotta.

Determinato a trovare una cura alla “malattia della birra”, Emil Chr. Hansen, a capo del Laboratorio di Ricerca di Carlsberg, scoprì che grazie alla purificazione del lievito utilizzato durante il processo di produzione era possibile raggiungere standard qualitativi costanti. A partire da questa scoperta il ceppo di lievito utilizzato da Hansen fu utilizzato da diversi Mastri Birrai e per questo ci piace dire che ancora oggi in molte birre è presente un po’ di Carlsberg. Probably.

Emil C. Hansen

Emil C. Hansen: lievito puro

Capo del Dipartimento di Fisiologia del Laboratorio di Ricerca di Carlsberg

Grazie, ma no: un famoso birrificio saluta J.C.

Quando J.C. Jacobsen spedì il lievito anche ad altri produttori di birra, lo ringraziarono personalmente. Anche se un famoso produttore di fatto apprezzò altri lieviti....

1883

1885

carlsberg yeast wrap

Condivisione. Un ingrediente fondamentale della ricetta di Carlsberg.

La scoperta del lievito puro sarebbe potuta essere una vera e propria miniera d’oro. Avremmo dovuto tenerla per noi? Certamente no.

Abbiamo donato il nostro lievito puro agli altri birrifici, così che tutti potessero trarne beneficio. La condivisione è parte della nostra cultura. Crediamo fortemente che le nostre invenzioni vadano condivise con tutti, per il bene comune.

Lo sapevi che…

Il lievito puro è utilizzato anche per cuocere prodotti da forno, per il vino, per l’etanolo combustibile, per le bibite, per il kombucha, per il kefir e per moltissime altre cose. E in qualche modo, è finito anche per salvare vite: l’insulina che utilizziamo oggi, che è fondamentale nel trattamento del diabete, utilizza come componente essenziale anche il lievito puro.

 

Parliamo di condivisione Abbiamo inventato e condiviso la scala del pH alla ricerca del miglioramento? Probably.